Bruno Bozzetto: un Visionario dal Cuore Bambino.

Voglio concludere questa chiacchierata chiedendoti di regalarmi un pensiero sui tuoi figli e sulla tua dolce metà.

Amo molto i miei figli e ne sono molto orgoglioso.
Ho insegnato loro ad essere sempre se stessi. Non hanno doppia faccia come le monete. 😊 Appaiono per quello che sono realmente. E questo mi piace moltissimo.

Irene ed Anita, le gemelle, sono delle entusiaste, piene di vita, spiritosissime. Hanno sempre la battuta pronta su qualsiasi cosa accada. In casa continui a sorridere ed è questa la cosa più bella. Andrea in questo è molto simile a loro, mentre Fabio è più intimista e riversa tutto il suo umorismo in quello che fa a livello creativo. Anch’io non sono uno ‘dalla battuta’ immediata. Mi considero un plantigrado, uno che si muove lentamente, come un koala quando mangia 😊

Mia moglie Valeria (detta Wally) è una donna dotata di grande spirito, ma non sa nemmeno di averlo! Ogni tanto, dice delle battute incredibili e non se ne rende nemmeno conto! Io e le mie figlie ci guardiamo in faccia e ridiamo fino alle lacrime, chiedendoci: ‘Ma come avrà fatto a pensare una cosa del genere?!’ E stata davvero brava ad allevare i nostri figli. Io ero immerso totalmente nel mio lavoro. Se non ci fosse stata lei non so davvero come avrei potuto fare! E’ una donna fantastica, sotto ogni punto di vista. Abbiamo le stesse passioni. Pensa che ho iniziato a fare wind-surf grazie a lei. Ha avuto sempre una forza ed un’energia trascinante, tanto da convincermi a seguirla sulle piste da sci più difficoltose!

E’ anche un’appassionata di ballo, è talmente brava che potrebbe essere una maestra di liscio. Ovviamente, mi ha coinvolto e ho preso persino lezioni per imparare a ballare il fox trot, il valzer, il tango e la mazurca. Ad uno dei tanti concorsi, non ho potuto fare a meno di registrare un filmato, colpito dalla bellezza delle movenze dei ballerini e dall’eleganza dei loro costumi.

Il mondo del ballo è un mondo estremamente ricco di fascino e di grande meraviglia.

Meraviglia e stupore, che solo chi guarda la realtà con occhi da bambino può ancora provare.

Forse è questo il segreto di Bruno Bozzetto, essere un visionario dal ‘cuore bambino.’

Lascia un messaggio

La registrazione non è richiesta.