Conapi-Mielizia presenta #BeeBO – Una città per la Biodiversità: Bologna amica delle api e dell’ambiente

Bologna – 20 maggio/5 giugno 2021

All’ombra delle Due Torri, dal 20 maggio, Giornata Mondiale delle Api, al 5 giugno 2021, Giornata Mondiale dell’Ambiente, prende il via il primo evento cittadino diffuso dedicato alla sensibilizzazione, alla scoperta e all’incontro delle api, degli apicoltori e del miele come alimento completo e naturale. A partire dalla mostra polisensoriale “Ritratti di Gente Invisibile”, si succederanno laboratori di outdoor education, proposte gourmet e di mixology, presentazioni di libri, distribuzione di semi di fiori nettariferi. Tra i partner dell’iniziativa Galleria Cavour Green, Emporio Armani Caffè & Ristorane, Frida’s e Da Bibò, con il patrocinio del Comune di Bologna.

Ti sei mai chiesto come cambierebbe il nostro Pianeta se non ci fossero le api? Negli ultimi anni la popolazione delle api e di altri insetti impollinatori ha subito un drastico calo a causa della diffusione dei pesticidi usati in agricoltura, la perdita di habitat e l’inquinamento ambientale. Secondo la FAO, 71 delle 100 colture più importanti al mondo si riproducono grazie all’impollinazione. Più dell’80% delle coltivazioni destinate a nutrire l’uomo conta sul lavoro che questi insetti ci offrono gratuitamente. Se il numero di api continuerà a diminuire, in futuro saranno a serio rischio alimenti come pesche, castagne, mele, mandorle, ma anche zucchine, pomodori e tantissimi altri ortaggi. Lo stesso vale anche per tanti altri prodotti come ad esempio latte e caffè. La scomparsa delle api mette, dunque, in pericolo la nostra sicurezza alimentare, il nostro futuro.

Riconnettersi con la natura nel cuore di una città bee-friendly e nello stesso tempo sviluppare una presa di coscienza collettiva e lungimirante davanti alle generazioni future per i “beni comuni”, di cui le api e l’ambiente fanno parte a pieno titolo, con la consapevolezza che l’azione che compiamo oggi avrà ripercussioni più grandi domani. E’ questo l’obiettivo di #BeeBo – Una Città per la Biodiversità, il primo evento cittadino diffuso dedicato alla sensibilizzazione, alla scoperta ed all’incontro con questi straordinari insetti e gli apicoltori.

L’iniziativa, al via giovedì 20 maggio (Giornata Mondiale delle Api) che comprende la data simbolica del 22 maggio (Giornata Mondiale della Biodiversità) per concludersi il 5 giugno (Giornata Mondiale dell’Ambiente) è promossa da CONAPI, Consorzio Nazionale Apicoltori, con sede a Monterenzio (BO), la più grande cooperativa di apicoltori in Italia e una delle più importanti al mondo con oltre 600 apicoltori, di cui Mielizia è lo storico marchio che rappresenta un modello di “filiera nazionale unica e autentica” con 110.000 alveari in tutta la Penisola, dal Piemonte alla Sicilia, da cui provengono 3000 tonnellate l’anno di miele tra convenzionale e biologico.

“Siamo una grande impresa cooperativa di produttori e con il nostro lavoro contribuiamo a promuovere e difendere la biodiversità del nostro paese, prendendoci cura delle api e valorizzando i prodotti dei nostri apicoltori” – dichiara Nicoletta Maffini, Direttore Generale CONAPI-Mielizia. “Siamo CONAPI, coltivatori e moltiplicatori di biodiversità e con il progetto #BeeBo – conclude Maffini – desideriamo condividere con la città di Bologna i valori fondanti della nostra mission”.

Lo “sciame urbano” della prima Edizione di #BeeBo – Una Città per la Biodiversità che, in piena sintonia con i valori dell’iniziativa, vede inoltre la collaborazione di partner d’eccellenza quali Galleria Cavour Greee, Emporio Armani Caffè & Ristorante, Frida’s e Da Bibò, formerà un sorprendente viaggio alla scoperta del mondo delle api e degli apicoltori, veri e proprio guardiani invisibili del pianeta, tra conoscenza, arte, gusto, fiori nettariferi e outdoor education. 

Location privilegiata del progetto #BeeBo è Galleria Cavour Green, la prima galleria commerciale a livello internazionale ad acquisire l’importante certificazione ambientale “carbon neutral”, che mette a disposizione gratuitamente nei propri spazi la Mostra multisensoriale (fotografia, oggetti apistici, profumi e colori di piante nettarifere) dal titolo “Ritratti di gente invisibile” – 14 scatti di apicoltrici e apicoltori italiani della fotografa Rosy Sinicropi, tratti dall’omonimo libro di Diego Pagani, apicoltore e Presidente di CONAPI, che danno volto e storia al loro appassionante lavoro nella natura e per la natura. 

“Finalmente si sta consolidando la consapevolezza dell’importanza delle api e degli altri impollinatori per il futuro del pianeta – afferma Diego Pagani – Con questo libro ho voluto raccontare la vita dei principali custodi di questi preziosi insetti: gli apicoltori. Persone invisibili che vivendo insieme alle api per gran parte della loro vita, sono in grado prima di altri di cogliere i segnali d’allarme che la natura ci manda attraverso loro”.

Paola Pizzighini Benelli, Galleria Cavour, sottolinea: “Siamo assolutamente entusiasti di ospitare questa iniziativa promossa da CONAPI che ha come obiettivo la sensibilizzazione, la scoperta e l’incontro con le api, gli apicoltori ed il miele. Il rispetto per l’ambiente rientra infatti da sempre tra i nostri codici ed è un tema, peraltro, che viene condiviso fortemente anche dai brand che popolano le vetrine di Galleria Cavour. Infatti, sempre di più, anche per il comparto fashion, la sostenibilità è divenuta un pilastro fondante del modello di business. E’ proprio per questo motivo che Galleria Cavour nel 2020 è divenuta “carbon neutral” ed è la prima galleria commerciale a livello internazionale ad acquisire tale importante certificazione, entrando così a pieno titolo tra le aziende che scelgono il contrasto ai cambiamenti climatici come driver di crescita. Una scelta molto impegnativa che passa attraverso un piano di investimenti che comporterà a regime una riduzione di – 10% delle emissioni di CO2 agendo sull’efficientamento degli impianti di riscaldamento e di illuminazione e compensando le emissioni inevitabili attraverso un importante progetto di afforestazione in sud America”. 

Le api ci donano miele, pappa reale, polline, propoli e cera. Per sottolineare l’importanza dei prodotti apistici come alimenti naturali e completi, l’Emporio Armani Caffè & Ristorante esprime il sostegno e #BeeBo inserendo nel proprio menu una inedita proposta gastronomica e di mixology che punta ad esaltare l’italianità e la pruralità dei mieli Mielizia: il panino gourmet “BeeBoney” (pane ai 5 cereali, miele di tiglio, mousse al crudo di Parma, scaglie di parmigiano reggiano, pomodorini secchi ed insalata iceberg), ed il cocktail “Beetter Sour” (sciroppo di miele di castagno, spremuta di lime, amaro Montenegro, albume d’uovo pastorizzato e foglie di menta).

Nell’ecosistema della natura tutto è connesso a tutto. Ad esaltare la relazione naturale tra api e fiori nell’ambito di #BeeBo si inserisce la collaborazione con Frida’s, il concept store in ci si vive un’esperienza avvolgente di colori, forme, profumi e fiori, che ha deciso di sostenere #BeeBo attraverso una dolce proposta commerciale, ad ogni acquisto floreale verrà offerto in omaggio un vasetto da 40g in vetro di miele millefiori, arancio, castagno o bosco firmato Mielizia. 

L’ape, sebbene così piccola, è un perno centrale dell’intero ecosistema che ci dimostra una volta di più che “nessuno è troppo piccolo per fare la differenza” nella salvaguardia del nostro pianeta, evidenziando così il forte parallelismo tra l’alveare ed il contesto educativo-pedagogico. Da questa riflessione si traduce la partecipazione di Da Bibò, il servizio di outdoor education innovativo per bambine e bambini da 0 a 12 anni, che proporrà numerosi laboratori apistici in logica edutainment per consentire lo stretto contatto tra bambini ed ambiente. 

A corollario di #BeeBo, che gode del patrocinio del Comune di Bologna, un fitto calendario di appuntamenti a cui partecipare nel periodo dell’iniziativa.

Per maggiori info 

www.mielizia.com

info@conapi.it

www.conapi.it

www.galleriacavour.it

www.armani.com/restaurant/emporio-armani-caffe-e-ristorante-bologna/

www.fridas.it

www.dabibo.net

pagina facebook Mielizia

Lascia un messaggio

La registrazione non è richiesta.