Cinque passi nell’umorismo disegnato: l’arte di Marco De Angelis allo WOW Museo del Fumetto di Milano.

Fino a domenica 28 novembre 2021 lo WOW Spazio Fumetto di Milano ospiterà la mostra “Cinque passi nell’umorismo disegnato”, dedicata a Marco De Angelis, disegnatore umorista, giornalista, illustratore e grafico. L’esposizione raccoglie una selezione della sua più recente produzione: 130 opere tra disegni satirici e illustrazioni originali del pluripremiato cartoonist italiano, pubblicate su oltre 200 giornali ed esposte in tutto il mondo.

Il dibattito tra Marco De Angelis, Luigi F. Bona, Direttore dello Wow Museo del Fumetto, e Dino Aloi,
Editore de “Il Pennino” e Direttore della rivista Buduàr.

Marco De Angelis è giornalista professionista, disegnatore umorista, illustratore e grafico. Ha illustrato molti libri per ragazzi per Giunti, De Agostini, La Scuola, San Paolo, Lapis, European Language Institute (28 riviste, distribuite in 40 Paesi) e altri editori.
Dal 1975 pubblica su 150 tra quotidiani e riviste in Italia e all’estero: Il Popolo, Il Messaggero, La Repubblica (di cui è stato redattore), Il Mattino, Grazia, I Gialli Mondadori, Panorama, Help! Comix, Comic Art, le riedizioni de Il Travaso e Marc’Aurelio, riviste umoristiche e specializzate.

I suoi disegni sono apparsi su decine di giornali negli USA e in Europa distribuiti anche da Cartoon Arts International e The New York Times Syndicate: Washington Post, Chicago Tribune, Los Angeles Times, Vancouver Sun, Sacramento Bee, Herald Tribune, Courrier International, Le Monde, Nebelspalter, Yez, Eulenspiegel e altri.
Ha collaborato con la RAI, con TeleMontecarlo, molte associazioni e società, tra cui Confartigianato, Università Bocconi e Ministero dell’Interno.
Palma d’Oro a Bordighera nel 1997, ha ricevuto circa 100 premi in Italia e all’estero: Istanbul, Teheran, Tokyo, Belgrado, Krusevac, Montreal, Amsterdam, Olen, Genova, Dolo, Fano, Ferrara, …
Due libri da lui illustrati hanno ricevuto il 1°Premio Legambiente 2001 per la divulgazione scientifica e il 1°Premio Bancarellino 2002.
E’ uno dei tre curatori della rivista umoristica online Buduàr.

“Cinque passi nell’umorismo disegnato”.

Inaugurata sabato 9 Ottobre, la mostra personale di Marco De Angelis ripercorre la sua vasta e poliedrica produzione artistica con opere originali che trattano temi sempre attuali: politica, società, ambiente, guerra, amore, scienza e cultura.
Un ritratto a 360 gradi dell’umanità.

Sempre fedele a se stesso, De Angelis aderisce alla complessità della realtà contemporanea, interpretandone le contraddizioni, le ambiguità, le fragilità.
Il suo é uno sguardo ironico, schietto, preciso, a volte poetico, a volte tagliente ed impietoso.

De Angelis é un sensibile scrutatore del mondo e le sue denunce sagaci toccano profondamente le corde dell’anima e colpiscono al cuore come dardi.

Le sue illustrazioni PARLANO. E parlano una lingua universale.
Sono capaci di sensibilizzare i destinatari su questioni rilevanti.
Lanciano SOS per il pianeta Terra, risvegliano coscienze, portano
alla luce problematiche spesso vengono sepolte dall’indifferenza.

E i messaggi diventano memorabili e inducono gli spettatori alla riflessione.


“Lo drago de li nostri tempi è solo una nova e sacra tenzone per lo vero cavaliere, che ha da essere prode e puro come San Giorgio insegna.” Marco De Angelis
La partecipazione della Corea del Nord alle Olimpiadi invernali di Pyeong Chang, in Sud Corea. (The Cartoon Movement, The New York Times Syndicate)

Lascia un messaggio

La registrazione non è richiesta.