IMAGINE PEACE: L’ARTE COME RISPOSTA ALLA GUERRA

@Lavizzari Donatella

Mi piace immaginare un mondo senza guerre, violenze ed ingiustizie.
Utopia? Il mio è un sentimento istintivo, un sentimento che mi abita.

Penso che l’ARTE, in tutte le sue forme, sia ancora in grado, anche in modo indiretto, di cambiare il mondo.
La CULTURA unisce il mondo.
Smettiamola di essere indignati e cominciamo a “disturbare”.
Come ha scritto Gian Paolo Serino, le bombe di carta e le molotov d’inchiostro sono le armi migliori per tentare di sconfiggere non solo dittature ma anche regimi democratici dove informazione e comunicazione sono ridotte a favole.
Il vero senso di una favola non é quello di creare dei lettori volta pagina ma dei lettori consapevoli.
Perché il vero senso di una favola non é farci vedere che esistono i draghi ma farci comprendere che i draghi si possono combattere.

E a quelli che mi chiedono come, rispondo con le parole pronunciate nel 1975 da Giorgio Strehler, durante la manifestazione celebrativa del trentennale della Resistenza, al Piccolo di Milano: “Come si può sconvolgere un costume, un modo di essere, mutare il grande gioco della politica, diciamolo pure, la grande miserabilità umana […]?
Ebbene, poco si può fare da soli ma molto insieme alle altre forze che esistono, che ci sono e che sono accanto a noi.
Le forze di quelli che lavorano e lottano per un mondo migliore.
E noi accanto a loro. Non siamo pochi né soli.
Soltanto restando legati come tentiamo, come tenacemente vogliamo agli altri uomini che non vogliono continuare a esistere in questa “pregevole” marea, in questa nebbia di memoria turpe che troppo ci circonda, in questo costume antico di compromesso, viltà, egoismo e tanto altro, anche noi piccola comunità teatrante possiamo aiutare il movimento della storia.

INSIEME RESISTIAMO AL ‘BUIO’, ALLA NON DIALETTICA VISIONE DEL MONDO.

@Lavizzari Donatella

Voglio ringraziare tutti gli ARTISTI e gli AMICI che hanno aderito con le loro meravigliose opere a IMAGINE PEACE e a MASTERS OF WAR.

In primis, grazie a Fulco Pratesi e a Bruno Bozzetto, Ambasciatori del Pianeta Terra, che dimostrano sempre una grande disponibilità e generosità nei miei confronti.

Un grazie speciale

a Marco De Angelis, attento scrutatore del mondo, per il suo sguardo ironico, schietto, a volte poetico, a volte tagliente;

a Alberto Fortis, Poeta visionario e Ambasciatore Unicef, per il suo costante impegno a livello sociale e umanitario;

A Riccardo Azzurri, Poeta e Spirito libero, per la sua grande sensibilità e l’intensa attività nel sociale, a tutela delle fasce più fragili;

a Gianfranco D’Amato, per la preziosa testimonianza resa con la partecipazione all’Odissea della Pace, una carovana guidata dal Vescovo ortodosso Avondios Bica, per portare aiuti in Ucraina e per il recente viaggio intrapreso, insieme ad altri volontari, per portare in Italia alcuni profughi.

Dedico a tutti quanti voi la Poesia “Il Silenzio“, che ritengo sia una delle più belle scritte da Pablo Neruda.

ELENCO INTERVENTI E CONTRIBUTI


Fulco Pratesi Homo Sapiens

Bruno Bozzetto Il seme della guerra

Marco De Angelis Wartime

Alberto Fortis Siamo tutti piccoli istanti di UN enorme Firmamento

Riccardo Azzurri Ferma la guerra!

Giuseppe Afeltra alias Peppafè Stop War!

Candido Baldacchino Guerra e Pace

Monica Bic Cara amica

Maurizio Biosa L’assedio

Maurizio Boscarol Il benpensante

Franco Buffarello Homo Sapiens? Homo Sapiens con Capinera

Francesco Cabras United Photographers for Ukraine

Virginia Cabras alias Alagon@alagooon Mettete dei fiori nei vostri cannoni

Marina Caccia In apnea. Manca il respiro

Virginio Carrobbio Dedicato a tutti i bambini

Carlo Casaburi alias Charlie Comics Pace – Black List – Anatomia


Piero Corva Stop the War

Gianfranco D’Amato L’Odissea della Pace
Il ponte di aiuti tra Italia e Ucraina
 
Alessandro Da Soller People Have the Power

Sergio De Agostini Vite rubate – S.O.S. al mondo

Alex Di Viesti e Marco Marsano Music for Peace

Cinzia Epis Anime in fuga

Cesare Gallarini 256 secondi, piovono bombe!

Carmine Cassese alias Gattonero Intelligenti

Nini Maria Giacomelli Homo Homini Lupus

Angelo Jelmini Forza Europa – Le bandiere di questa guerra

Kutoshi Kimimo L’atomica – Sangue freddo -L’aviazione russa

Francois Lapierre The Flag

Fabio Magnasciutti Evocando la pace

Pier Giuseppe Moroni War & Peace

Renato Orsingher Il fiore del silenzio

Giorgio Palombino & Barbara Cossu Society

Paolo Patruno Da qualche parte c’é luce

Pierpaolo Perazzolli Stop the War – No bombs on civilians – Save the Children

Ester Perin Sognavo per te una vita diversa

Ilaria Pregnolato e Igor Mazzone Imagine

Luca Ricciarelli Sanzioni – Neanderthal

Andrea Santanastaso Prime Pagine

Davide Scagno Accordi di Pace

Corrado Dado Tedeschi Dado e la Guerra

Lascia un messaggio

La registrazione non è richiesta.