‘MASTERS of WAR’

DADO E LA GUERRA

di Corrado (Dado) Tedeschi
autore, scrittore, attore, stand up comedian

courtesy of Giuseppe Afeltra alias PEPPAFE’

Non ho le idee troppo chiare sulla guerra, l’unica cosa che riesco a pensare è che la guerra è sbagliata sempre per chiunque la fa.
Poi sono il primo a dire che in certe questioni non è facile capire dove sta la ragione e dove sta il torto.
Qui sembra tutto abbastanza chiaro: Putin e i suoi sono i cattivi e gli ucraini sono povere vittime, ma alla fine, in ogni conflitto entrambe le parti hanno le loro colpe. Questa è la guerra. Ma davanti alle stragi causate dai continui bombardamenti, sono assalito da una gran voglia di prendere tutti quelli che hanno il desiderio di combattere e di arruolarli in squadre per risolvere tutto con un torneo di calcio. E la risolviamo così! E chi non vuole giocare? Via! Libero di starsene a casa con la propria famiglia.

Lo so che questo è semplificare una questione che semplice non lo è affatto, ma diciamo che non si può nemmeno accettare il come viene gestita.

Non può proprio essere accettato, per esempio, il fatto che abbiano bombardato persino un ospedale pediatrico, un posto dove le madri danno alla luce i propri figli! E i russi lo hanno bombardato senza esitazione!
Ok la guerra fa schifo ed è sbagliata ovunque, ma se alcuni posti possono essere peggio di altri, di sicuro lo è un ospedale pediatrico, che dovrebbe rappresentare la celebrazione della vita.
Ci sono stati tre morti, ma anche uno soltanto sarebbe stato inaccettabile!

In uno dei tanti filmati, hanno mostrato i sacchi neri in cui vengono messi i cadaveri. Queste sono immagini che vanno oltre la barbarie perché raccontano senza finzione e senza sconti la crudeltà della guerra.
Ci sono moltissimi cadaveri che devono far sparire e la scelta è quella di gettarli in sacchi di plastica, che peraltro prima o poi finiranno e saranno quindi adottati metodi di ‘smaltimento’ ancora più crudeli, tipo le ben note fosse comuni.

Ritengo non sia sufficiente invocare la pace! Bisogna fare molto di più! Sempre! Costantemente!

Spero che si possa mettere al più presto la parola fine a tutto questo orrore, a tutta questa follia!

Lascia un messaggio

La registrazione non è richiesta.